webCOP--CORMINO

Conoscenza
Tra il lampo dell'intuizione e il calore dell'emozione


Francesco d’Assisi Cormino
 
Sfoglia libro

-

Dodici letture e un’ispirazione

Onnipresente ed elusiva, illuminante e ingannevole, la conoscenza è una compagna inseparabile del nostro vivere. Dai graffiti sulle pareti delle caverne ai prodotti dell’intelligenza artificiale, homo sapiens genera e diffonde saperi fin dal primo giorno del suo cammino sulla terra. Eppure la fucina nella quale la conoscenza fabbrica le sue opere, forgiandole nel calore delle emozioni e rivelandosi con lampi d’intuizione, resta impenetrabile alla nostra consapevolezza. Questo libro ne esplora i vari aspetti nel campo della pedagogia, della politica, della cultura e dell’economia. Sino ai recenti approdi delle neuroscienze, della cyber-conoscenza e agli scenari che ne conseguono.
Conoscere è sempre un conoscersi, certi saperi malposti e intenzionalmente divulgati risultano tossici al punto da restringere le libertà personali ed essere motivo di infelicità. Non resta che trovare i giusti antidoti con nuova conoscenza.
Francesco d’Assisi Cormino si occupa di formazione, di comunicazione e di processi cognitivi. Il suo percorso è tracciato da molteplici esperienze, dalla laurea in Ingegneria al lavoro di insegnante e di dirigente nella FLC Cgil fino a quelle di pubblicista e di scrittore.
Ha pubblicato: Il giacimento in fondo allo stivale, Laterza 1997; L’arte di comunicare, Edizioni Conoscenza, 2010; Dimmi pure… ti ascolto, Edizioni Conoscenza, 2011.
Ha diretto la rivista Èlites, Rubettino, dal 1998 al 2006. Svolge seminari e master sulla comunicazione e la motivazione.

 

ISBN  978-88-95920-95-5




Commenta sui social network