Irene Biemmi



E’ assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze
dell’Educazione dell’Università di Firenze. I suoi interessi di ricerca
sono orientati verso le problematiche di genere in ambito scolastico,
con particolare riferimento all’analisi critica dei materiali didattici, alla
formazione degli/delle insegnanti e all’orientamento in ottica di genere.
Ha pubblicato: Educazione sessista. Stereotipi di genere nei libri delle
elementari (Torino, 2010), Genere e processi formativi. Sguardi femminili
e maschili sulla professione di insegnante (Pisa, 2009) e ha curato (insieme
a S. Ulivieri) Storie di donne. Autobiografie al femminile e
narrazione identitaria (Milano, 2011). Altri ambiti di interesse sono la
Media Education – con particolare riferimento al rapporto tra mass
media e socializzazione ai ruoli di genere – e l’educazione alla cittadinanza.
Relativamente a quest’ultima area ha scritto insieme a F. Croci
e T.N.Ducci il libro Giocando con l’onestà.Giochi e percorsi didattici per
sviluppare il senso delle regole e della legalità (Milano, 2010). Nelle sue 
ricerche privilegia un approccio empirico-sperimentale, integrandometodologie
di tipo quantitativo e qualitativo.




Commenta sui social network

I suoi libri