Contenuti relativi all'argomento shoah

Storia e memoria nell’opera di Primo Levi

I primi risultati del lavoro delle scuole su Primo Levi saranno presentati il 7 novembre prossimo a Roma presso la sala Zuccari, una prestigiosa sede del Senato della Repubblica.   L'iniziativa è stata lanciata dall'Associazione Proteo Fare Sapere con lo scopo di sostenere l'attivazione nelle scuole di laboratori di lettura delle opere del grande scrittore italiano e diffonderne la conoscenza.   La proposta prevedeva la lettura individuale e collettiva, a seconda delle indicazioni dei docenti, a scelta delle seguenti opere: Se questo è un uomo, La tregua, I sommersi e i salvati, Il sistema periodico. Un approfondimento si puo leggere sul sito di Proteo Fare ... leggi tutto »

Giorno della Memoria

27 gennaio. Giorno della memoria La Shoah dopo l'ultimo testimone   Quale rapporto tra storia e memoria nelle vicende del Novecento   Che ne sarà del ricordo della Shoah quando tutti i testimoni di quella tragedia non ci saranno più? Chi coltiverà la memoria di quanto è accaduto? Il nodo del rapporto tra storia e memoria è da anni materia di riflessione tra storici, politici, intellettuali e testimoni. Il tema è stato al centro di diverse iniziative promosse da Proteo Fare Sapere, da quasi 20 anni, che hanno trovato spazio sulle pagine della rivista "Articolo 33" in occasione delle celebrazioni del Giorno della ... leggi tutto »

27 gennaio 2018. Non dimenticare la vergogna delle leggi razziali

Promulgate in Germania nel 1935 e in Italia nel 1938 le leggi razziali sono state il corollario ideologico dello sterminio. Il rapporto di causa ed effetto tra le parole e i fatti dovrebbe esserci di monito oggi di fronte a venti di razzismo che rischiano di diventare tempeste leggi tutto »

In ricordo di Elie Wiesel (1928-2016)

Homo homini lupus   Si è spento a 87 anni, il 2 luglio scorso, Elie Wiesel, premio nobel per la pace e attivista infaticabile per i diritti umani. Con lui si spegne un altro testimone della Shoah. Wiesel infatti fu deportato nel 1944 insieme alla sua famiglia. Sopravvisse a Buchenwald e riuscì a ricongiungersi dopo la guerra con due sorelle. I genitori e l’altra sorella furono uccisi. In questi giorni in cui la follia umana non ci risparmia efferatezze e ferocia, vogliamo ricordarlo con un brano tratto da un suo romanzo che descrive con pennellate essenziali l’agghiacciante montare della paura delle vittime di ... leggi tutto »

La liberazione di Auschwitz

Una Conferenza del Centro russo di scienza e cultura di Roma Il 27 gennaio alle ore 10 in piazza Cairoli n. 6 La conferenza, che vuole lanciare il progetto "Auschwitz liberation", intende ricostruire le vicende della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz e narrare le sorti dei combattenti dell'Armata Rossa che, mentre liberano Russia, Ucraina e Polonia dall'invasore nazista e percorrono la strada nel cuore del Reich, scoprono gli orrori della Shoà e l’assassinio di massa dei prigionieri di guerra sovietici. Si racconta una storia di guerra di liberazione contro i nazisti che in gran parte mise fine alla seconda guerra ... leggi tutto »

Per non dimenticare

Come ogni anno, in occasione del 27 gennaio – Giorno della Memoria – la rivista “Articolo 33” pubblica riflessioni e materiali di ricerca per non dimenticare le atrocità, le nefandezze compiute da nazismo e fascismo.   Sull’ultimo numero della rivista si può leggere, Per non dimenticare:  La metafisica della violenza di David Baldini; La strage di Brescia nel 1974; Auschwitz oggi, tra turismo e memoria di Dario Ricci.   Selezione di articoli degli anni precedenti pubblicati sulla rivista 2008 2009 2010 2011 2012 2013-2014   Il 27 gennaio 1945 fu il giorno in cui avvenne l’abbattimento dei cancelli di Auschwitz e la liberazione, da parte delle truppe sovietiche dell’Armata rossa, dei pochi ... leggi tutto »

Contatti

Via Leopoldo Serra, 31-37
00153 Roma
Tel. 06 58.13.173
Fax. 06 58.13.118
e-mail: redazione@edizioniconoscenza.it
p.iva 04445701008
r.e.a. 779346


Dove siamo