Una professoressa diversa da tutte le altre L'esperienza di Adele Corradi dalla tradizione alla scuola di Barbiana

Acquista

Cartaceo12.00
Aggiungi al carrello

Collane: Orientamenti
Codice ISBN: 978-88-95920-77-1
144  

Adele Corradi è stata una professoressa diversa dalle altre, potremmo dire proprio antitetica anche alla destinataria della famosa Lettera scritta dalla Scuola di Barbiana. Il suo percorso nell’innovazione della didattica è partito da una profonda autocritica e soprattutto da una critica del fare scuola tipico degli anni Sessanta. Decisivo nella sua autobiografia l’incontro con don Milani e la sua scuola. Adele fu una delle poche persone “esterne” a essere “accolta” da don Lorenzo e dai suoi ragazzi. Furono loro a definirla una professoressa “che ci ha fatto tanto del bene” e “diversa da tutte le altre”. Questo libro, attraverso la vicenda professionale di Adele Corradi, ripercorre un periodo complesso della storia della nostra scuola, dove il bisogno di innovazione pedagogica e didattica si scontrava con i pesanti retaggi della tradizione. Il rinnovamento della scuola italiana, non ancora completamente compiuto, è tuttavia debitore a importanti figure di maestri come Adele Corradi insieme a don Milani, Mario Lodi e tanti altri. Una volontà e uno sforzo di cambiamento raccontato anche attraverso le parole della stessa Corradi in un’inedita intervista biografica che ha tanto da dire agli insegnanti e alla scuola italiana.   GLI STUDENTI potranno acquistare questo libro senza l'aggiunta delle spese di spedizione. Per usufruire dello sconto telefonare allo    065813173   oppure  scrivere a redazione@edizioniconoscenza.it Ascolta sulla radio web Articolo 1 l'intervista all'autrice del libro Margherita Bettarini e alla curatrice Luana Collacchioni andata in onda il 2 dicembre 2014   ISBN  978-88-95920-77-1