Il nuovo numero del Pepeverde è pronto!

Interviste, studi, ricerche e tanti, tantissimi libri



Pepeverde n-2

Aprile/maggio/giugno 2019 n. n 2

 

Care lettrici e cari  lettori,

in generale non amiamo troppo le ricorrenze specie quando si manifestano sotto forma di mode editoriali, pensiamo ad esempio all’attenzione posta dall’editoria e dai media poco più di un anno fa sulla figura di Don Milani e rapidamente accantonata. Tuttavia le ricorrenze fanno un po’ parte della nostra memoria e troviamo interessanti le celebrazioni su Leonardo Da Vinci, al punto che al suo genio dedichiamo alle pagine 21-25 un ampio saggio.

Di Leonardo, “omo senza lettere”, ci piace la libertà di pensiero che nasce dalla sua formazione culturale fondata sulla pratica di bottega e sulla passione per i libri letti e annotati con meticolosità.

Un curricolo proteso verso uno sviluppo culturale e allo stesso tempo una virtù particolare, quella di credere nella scienza come fondamento di nuova umanità. Libertà di pensiero, conoscenza e speranza in un futuro migliore sono le virtù. A ben pensarci già Dante lo dice parlando di libertà, cercata con tanta forza persino da chi “per lei vita rifiuta” e aggiunge altrove che gli esseri umani sono nati “per seguire virtute e canoscenza”, valori inscindibili per il progresso dell’umanità.

La libertà è davvero difficile, è legata alla crescita culturale, quindi ai libri, allo studio e alla pratica, alla virtù, quindi alla presa di coscienza dei grandi temi civili, non ultimo quello del rispetto per il prossimo e per i suoi diritti.

Nel nuovo numero del Pepeverde troverete un’intervista a Huck Scarry, figlio di Richard, che racconta il suo rapporto con il padre e la sua arte, le testimonianze di maestre e maestri che tra il 1921 e il 1945 si sono opposti al fascismo e ancora una ricerca sul primo vero illustratore di Pinocchio, Ugo Fleres, quasi sconosciuto ai più.

Studi, riflessioni, nuovi progetti e tanti, tantissimi libri vi aspettano nel nuovo numero della rivista dedicata alla letteratura per bambini e ragazzi con i contributi  di esperti e importanti professionisti del settore come lo scrittore e giornalista Ferdinando Albertazzi, Fernando Rotondo storico e studioso di letteratura per l’infanzia, la giornalista e autrice Rossana Sisti, Tiziana Mascia ricercatrice della Libera Università di Bolzano e il presidente della Fondazione Bellonci Giovanni Solimine.

Abbonarsi è facile!

Un anno intero costa 45 € ed è possibile registrarsi dal sito http://www.edizioniconoscenza.it/prodotto/pepeverde-n-1-2019/; con bonifico bancario IT 63 Z 03127 05006 000000000 858 Valore Scuola coop o conto corrente postale n. 63611008 intestato a Valore Scuola, via Leopoldo Serra 31 00153 Roma.

 

L’indice del n. 2/2019

– Editoriale

– Ho deciso, continuo a far vivere il mondo di mio padre. Intervista a Huck Scarry di Ferdinando Albertazzi

– Il papà di Pinocchio si chiamava Ugo di Franca De Sio

– Emilio e i ragazzi di Weimar di Fernando Rotondo

– La modernità di una fiaba antichissima. Cenerentola forever di Barbara Palmeri

– Leonardo da Vinci dopo 500 anni.. Omo sanza lettere di Paolo Gheri

– Leonardo alle prese con Youtube di Giuseppe Assandri

– Grandi maestri e maestre antifascisti di Rossana Sisti

– La gabbianella e il gatto. Storia di lealtà e amicizia di Marina Matricciani

– 2019 un anno di storie per bambini di Nadia Riccio

– In famiglia davanti alla tv di Nadia Riccio

– Giovani si diventa di Patrizia Ceccarelli

– Le pubblicazioni di genere di Paola Parlato

– I gruppi di lettura della biblioteca Labriola di Anagni di Maria Serena Ruggeri

– Per crescere devi farcela da solo. Rossana Sisti a colloquio con Maria Parr

– Nasce un progetto nazionale per la promozione della lettura. A cura di Tiziana Mascia

– Il graphic novel: un big bang editoriale? Di Padre Stefano Gorla

– Intervista a Silvia Vecchini e Antonio Sualzo Vincenti di Ferdinando Albertazzi

– Mostra itinerante su Emma Perodi di Ottavia Murru

– Maria Luisa Bigiaretti di Elena Zizioli

– Rodari com’era davvero di Ermanno Detti

– Educazione e apprendimento di Paola Parlato

– S.O.S. scuola di Giuseppe Assandri

– Il ruolo della lettura nei percorsi formativi di Paola Parlato

– Europee, per ampliare la profondità del nostro sguardo di Ferdinando Albertazzi

– Paola Zannoner, l’adolescenza narrata ai ragazzi di paola Paarlato

– L’angolo dell’haiku di Marco Fioramanti

– Il grillo parlante. C’era una volta di Giovanni Solimine

 


Tag