L’università tra tagli finanziari e mobbing burocratico



Il disagio della comunità accademica è una delle spie della crisi in cui versa il nostro sistema universitario. Dopo almeno un decennio di politiche sbagliate, sono venuto al pettine i nodi che stanno strangolando la nostra istruzione terziaria e la ricerca universitaria. Con conseguenze, ancora una volta, sui giovani, oltre che sull’intero paese.

Un’analisi approfondita in due saggi di Mario Morcellini, professore di sociologia a “La Sapienza” di Roma