Questo volume è dedicato alle studentesse e agli studenti dei corsi di laurea in Scienze della Formazione Primaria e alle maestre e ai maestri di scuola dell’infanzia e di scuola primaria

In una felice sintesi tra teoria pedagogica e lavoro didattico sul campo, richiamandosi agli studi di Dewey e Freinet e alle ricerche delle pedagogiste Ferreiro e Teberosky, le autrici e l’autore – Beatrice Bramini, Giuliano Franceschini, Lia Martini – spiegano come l’apprendimento della lingua scritta e delle competenze nella lettura siano la condizione primaria della cittadinanza attiva.

Avvicinare i bambini alla meravigliosa scoperta della scrittura e della lettura fin dalla scuola dell’infanzia con metodologie didattiche non autoritarie ma basate sugli interessi spontanei dei bambini. Un percorso affascinante che prende le mosse dai primi scarabocchi per diventare disegno, scrittura e pensiero razionale, quindi sistema di comunicazione e relazione.

Sfogliando queste pagine si svelerà, come in un bellissimo racconto, il processo di crescita dei bambini che avviene senza forzature, ma accompagnandoli a scoprire i loro talenti e le loro inclinazioni. Senza esclusioni e in comunità. L’importanza dell’ambiente scolastico

 

Acquistalo

Notizie e informazioni

I giovani nel mondo di Dante

Si è concluso in giugno il progetto Gioventute,... leggi tutto »

Dante e i giovani ad Anagni

È iniziato in gennaio in progetto dal titolo... leggi tutto »

Leggere fa bene alla salute

Il Centro per il libro e la lettura promuove... leggi tutto »

i libri del momento