Vacanze col padre

Acquista

Digitale5.00
Aggiungi al carrello


Un libro commovente fino alle lacrime, pieno di sentimenti veri e profondi, un libro che fa bene e rende felici per aver conosciuto una storia intensa. Le vacanze del titolo sono quelle di Luca, un ragazzo di tredici anni, vive in collegio perché i genitori sono separati. Ma nelle vacanze padre e figlio partono insieme, eccoli in viaggio con una vecchia auto. A Luca la vita col padre appare meravigliosa: panini al posto dei pranzi, sedili della macchina per dormire, città, mari, deserti e modi di vivere mai immaginati. Meravigliose le sue idee, il padre era giudice e si è dimesso perché vuol combattere a suo modo le ingiustizie e il “malo mondo”, vincere la miseria. Luca è così contento che vorrebbe trovare il coraggio di dirgli che vuole andare a vivere con lui, per sempre. Ma, colpo di scena, il padre si rivela diverso da quello immaginato, compaiono altri personaggi, Liberia coetanea di Luca, Flavia e Dino amici del padre, la madre. E a fine estate Luca si trova a dover decidere se vuole tornare in collegio o restare col padre che vuole risposarsi. Un viaggio nel mondo reale e nel mondo dei sogni. E un viaggio nella Storia degli anni Settanta del secolo scorso.