Pepeverde n. 19-2023

Il numero di luglio/settembre 2023 di “Pepeverde” propone numerosi articoli che indugiano sulle proposte impegnate dell’editoria per ragazzi, in cui si tratta di guerra, di pace, di giustizia, di ecologia, di una nuova umanità che contrasti la violenza giovanile, di nuove frontiere della scienza.
Pensiamo, infatti, che questa produzione di libri molto presenti nel mercato non solo apra inediti orizzonti e incentivi lo sviluppo di una rinnovata sensibilità come l’altruismo e il rispetto dell’altro, ma offra anche conoscenze sulla realtà varia e complessa del mondo e possa fornire strumenti per impegnarsi in prima persona contro l’insicurezza e l’incertezza del futuro.
Si presentano opere di riscritture dei classici (come l’Odissea, la Divina Commedia, I promessi Sposi, ecc.) per i ragazzi; una sezione significativa si sofferma sull’arte del narrare e sul significato di questa facoltà umana.
Accanto a questi temi, non mancano approfondimenti sul mondo della scuola, tra disagi e reazioni giovanili, la retorica del merito che riduce e limita la prospettiva educativa e il ruolo cruciale dell’ambiente scolastico nella promozione della lettura.
Come di consueto, troverete gli immancabili consigli su quali libri siano adatti ai ragazzi di varie età nella sezione conclusiva “Le Schede”.

Illustrazione di copertina di Alberto Ruggieri


Non perderti più nessun numero della rivista e resta aggiornato su scuola, professione e formazione.


Oppure puoi acquistare il singolo numero.

Notizie e informazioni

Il 20 febbraio incontro a Firenze su “Il Capolavoro”

La comunità di base “Le Piagge”, una realtà... leggi tutto »

Marino Cassini ci ha lasciati

È morto all'età di 92 anni Marino Cassini,... leggi tutto »

i libri del momento