Sopravvivere a scuola Manuale di istruzione

Acquista

Cartaceo14.00
Aggiungi al carrello

Collane: Orientamenti

Prefazione di Dario Missaglia “Sa dire la verità ridendo e ridere dicendo la verità”, così scrive Erasmo da Rotterdam dello scrittore Luciano di Samostata, noto per i suoi scritti corrosivi e satirici, la cui influenza emerge nella sua opera più famosa, Elogio della follia. Con garbata e, talora, feroce ironia questo libro, che si rivolge tra il serio e il faceto a studenti, genitori, docenti e a tutto il personale della scuola, esamina nel profondo le croci e le delizie di un’istituzione dove le persone entrano bambine ed escono adulte, salvo poi rientrare se, per concorso o per ventura, scelgono di lavorarci. E così i tormenti e le furbizie, l’impegno e la dedizione, la noia e lo sconforto, la professionalità e il senso del dovere di tutti coloro che hanno a che fare con la scuola sono disvelati. Ma dietro l’ironia e la dissacrazione emerge, con grande serietà, il senso e il valore della scuola e della sua missione, il senso e il valore dell’istruzione e dell’accesso alla conoscenza, il senso e il valore di quanti contribuiscono a rendere la scuola una comunità educante. Un libro scritto da chi ama la scuola, perché la conosce a fondo e l’ha vissuta dedicandovi una vita e ne conosce glorie e miserie. Un manuale per sopravvivere a scuola, con tanti suggerimenti di buon senso per uscire da situazioni imbarazzanti o penose. Perché la scuola, guai a chi ce la tocca.